wake-up-neo.net

Perché la deframmentazione non è necessaria?

Perché la deframmentazione non è necessaria in Ubuntu?

104
Zango

I filesystem sottostanti usati da Ubuntu, come ext2 ed ext3, semplicemente non hanno bisogno di deframmentare perché non frammentano i file allo stesso modo di NTFS. Ci sono maggiori dettagli su ext3 - Wikipedia, l'enciclopedia libera

61
Dave Child

Alcuni sostengono che in realtà è un mito che non abbiamo bisogno di deframmentazione. Si sostiene che in effetti ne abbiamo bisogno, ma solo una volta che il filesystem diventa abbastanza pieno (cioè meno dello spazio libero di circa il 10%). Strumenti are disponibili per la deframmentazione come e2defrag.

52
popey

La frammentazione è il prodotto della scrittura di file nei primi blocchi aperti disponibili su un'unità. Nel tempo, man mano che i file vengono creati ed eliminati, si aprono piccole sezioni del disco, che causano la suddivisione di file appena scritti in più di tali aperture. Ciò può ridurre le prestazioni, sebbene in passato fosse molto più un problema con hardware lento e dischi lenti.

Il filesystem predefinito in Ubuntu, ext4 (e fino a poco tempo fa, ext3) sono progettati per limitare il più possibile la frammentazione dei file. Durante la scrittura di file, tenta di mantenere i blocchi utilizzati in sequenza o vicini tra loro. Ciò rende la deframmentazione effettivamente superflua.

24
Eduard Grebe

Vedi questo link . Fornisce una spiegazione abbastanza dettagliata di come i file sono archiviati in Windows e in Linux e perché i filesystem Linux di solito non hanno bisogno di essere deframmentati.

7
Vicky Chijwani

Ext4 Howto - Ext4 Secondo questo articolo ext4 deframmenta al volo ma stanno lavorando su uno strumento di deframmentazione. Personalmente non penso che sia necessario, tranne forse per i file server che ne fanno un uso pesante.

4
stevesauls